DIE WELT: LA ZONA EURO PUO’ RINUNCIARE ALLA GRECIA

Il quotidiano tedesco    28 gennaio 2015 (traduzione di Mauro Colombo)

Anche i mercati

Varoufakis: l’opzione nucleare e una strategia alternativa

Già in passato Voci dall’Estero ha dato spazio agli interventi del neo ministro greco Yanis Varoufakis (per esempio   Di Yanis Varoufakis, 14 aprile 2014 Nel suo Il Prendiamo per esempio

ZERO HEDGE: La Grecia Potrebbe Porre il Veto sulle Sanzioni alla Russia? VAROUFAKIS: No, solo un puntino sulla i

  Ecco l'articolo di Due giorni fa, Zero Hedge per primo e poco dopo tutti gli altri, Come abbiamo già notato, non solo la Grecia ha già bloccato tutti i processi

DIE WELT: LA POVERTA’ MINACCIA 1 TEDESCO SU 6

Sul quotidiano

di Nando Sommerfeldt, 24 gennaio 2014

(traduzione di Mauro Colombo)

L’ufficio federale di statistica ha pubblicato dati allarmanti.

Il rischio di impoverimento non è mai

Krugman: il punto sulla Grecia.

In questi giorni in cui le elezioni greche tengono banco in tutta Europa e non solo, il Nobel Krugman fa due interventi in proposito, sottolineando due aspetti critici. Il primo

Munchau: La Merkel davanti ai cocci della sua politica sulla crisi

Ed ecco su

di Wolfgang Münchau, 26 gennaio 2015

(traduzione di Mauro Colombo)

Risparmiare: no, grazie. I greci hanno dato una risposta negativa alla politica di eurosalvataggio tedesca.

Sapir: Il messaggio di speranza di SYRIZA

  di Jacques Sapir, 26 Gennaio 2015

Syriza ha dunque vinto e conquistato 149 seggi. Alexis Tsipras, il suo leader carismatico, è il grande vincitore delle elezioni di domenica 25

Krugman: L’accordo Stand-By del FMI con la Grecia

  di Paul Krugman, 25 gennaio 2015 Per l'articolo che ho in preparazione per domani sono tornato alle origini, all'Accordo Stand-By del 2010 per la Grecia, per vedere che cosa chiedeva la troika

Italia Game Over (un anno dopo)

Via   di  Circa un anno fa ho scritto Era il quadro di un paese che, a detta delle elite europee non stava facendo abbastanza non riuscendosi a mettere in linea con

Roger Bootle: Perchè l’economia non deve sempre essere competitiva

Sul Telegraph   di Roger Bootle, 4 gennaio 2015 Una delle parole usate più di frequente in economia e nel dibattito pubblico sui fatti economici, è "competitività". Eppure questo è un concetto mal