Project Syndicate: La guerra sbagliata delle banche centrali

Su di Stephen S. Roach, 27 ottobre 2015 Fissate sull' La Federal Reserve americana esemplifica questo dilemma sulla linea da tenere. Dopo che il Federal Open Market Committee a settembre ha deciso

Crisi in Moldavia: è caduto il Governo pro-UE

Si apre un nuovo fronte nella crisi dell’eurozona:   Di Alexander Mercouris su Russia Insider, 30 ottobre 2015   Già a maggio Russia Insider aveva pubblicato un articolo sul fatto che Tale virata

Gli USA Avvertono la Gran Bretagna: Se Uscite dall’Unione Europea Avrete Barriere Commerciali Con l’America

A riprova che l'Unione Europea è una creatura degli interessi statunitensi,   The Guardian, 28 ottobre 2015 Gli Stati Uniti non sono entusiasti all'idea di definire un accordo di libero

La Germania è il nuovo malato d’Europa

Il giornale on line Spiked   Di Patrick West, 16 ottobre 2015   Prima era la Turchia, e poi la Gran Bretagna. Ma adesso è la Germania che rischia di diventare il nuovo

In Islanda i banchieri non sono “intoccabili”, e questo è un bene per il paese.

di Asad Zaman, 26 Ottobre 2015

Una storia che non è stata riportata affatto da nessuno dei principali media occidentali: in Islanda altri cinque banchieri di alto livello

Sapir: Il Colpo di Stato Silenzioso a Lisbona

Dopo   di Jacques Sapir, 25 ottobre 2015 Il Portogallo è stato vittima, nei giorni scorsi, di un colpo di stato silenzioso organizzato dalla classe dirigente europeista del suo paese . Si

Antoni Soy: la crescita della diseguaglianza in Spagna dall’inizio della crisi

Sul suo di Antoni Soy, 1 ottobre 2015 Gli ultimi dati ufficiali dell'OCSE mostrano che la Spagna è uno dei paesi in cui il reddito disponibile in termini reali è diminuito

Telegraph – L’Eurozona attraversa il Rubicone: la Sinistra Portoghese anti-euro bandita dal potere

di Ambrose Evans Pritchard, 23 Ottobre 2015

Crisi costituzionale: alla sinistra anti-austerità è negata la prerogativa di formare un governo di maggioranza

Il Portogallo si è addentrato

Telegraph: Juncker avverte, “I giorni di gloria dell’Europa stanno per finire”

Il di Matthew Holehouse, 22 ottobre 2015 L'Unione Europea deve affrontare il declino economico sul lungo termine mentre la "storia d'amore" dell'integrazione è a rischio, ha detto Jean Claude Juncker in una valutazione pessimista sul

AEP: Il Portogallo ribelle rovina i piani politici dell’eurozona

A.E Pritchard   Di   Alla fine, la miccia delle politiche dell’eurozona di debito e deflazione si è consumata ed è esplosa in  La traballante impalcatura della disciplina fiscale e della sorveglianza economica imposta