Sapir: Donald Trump e il protezionismo

di Jacques Sapir • 10 gennaio 2017

Traduzione di Paolo di Remigio su

Le dichiarazioni recenti di Donald Trump hanno messo in piena luce la questione del protezionismo.

Interferenze nelle elezioni? Gli Stati Uniti l’hanno già fatto in 45 Paesi nel Mondo

Mentre infuriano le polemiche per le (del tutto presunte) interferenze russe nelle elezioni presidenziali americane,   di Shane Dixon Kavanaugh, 30 dicembre 2016 Una nuova ricerca mostra che l'America ha una lunga

Persone molto potenti all’interno dell’amministrazione americana vogliono la guerra: ecco la loro strategia.

  di Michael Krieger, 5 gennaio 2017 Traduzione di @Malk_klaM Promuovendo la “minaccia” russa, i neoconservatori e  i falchi liberal che li sostengono, che comprendono gran parte dei media mainstream americani, possono assicurarsi

Un caso di scuola nella creazione di notizie false

Paul Craig Roberts ricostruisce sul suo blog   di Paul Craig Roberts, 6 gennaio 2017 Per molte settimane abbiamo assistito allo straordinario attacco contro l'elezione di Donald Trump da parte della CIA

ZH – Barack Obama, da Premio Nobel per la Pace a Medaglia al merito del Pentagono

    di Zero Hedge, 9 gennaio 2017 Dopo le nostre discussioni su quel  Sette anni dopo che gli è stato conferito il Premio Nobel per la Pace per i suoi "straordinari sforzi per rafforzare

Mark Blyth: l’Unione Europea potrebbe cessare di esistere nel 2017

Intervistato dalla BBC, il celebre sociologo politico Mark Blyth, reso famoso dalle previsioni corrette su Brexit e Trump, suggerisce che l'Unione Europea potrebbe finire nel 2017, con una vittoria del Front

The Guardian: gli economisti ci hanno completamente deluso – non sono migliori del Mago Otelma

Da  di Simon Jenkins, venerdì 6 febbraio 2017   È ufficiale. I numeri sugli ultimi sei mesi mostrano che le previsioni di una immediata catastrofe innescata dalla Brexit, fatte dal ministero del Tesoro e

Un segreto di Pulcinella ben custodito: Dietro il brutale esperimento dell’India di abolire gran parte del contante c’è Washington

Dal

di Norbert Häring, 1 Gennaio 2017

Traduzione di Margherita Russo

All'inizio di novembre, senza alcun preavviso, il 

Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha spesso

Greek Crisis compie cinque anni. Un appello speciale.

Dal blog

di Grigoriou Panagiotis, dicembre 2016

Traduzione di Franz

Il blog “Greek Crisis” ha appena compiuto cinque anni... grazie a tutti voi, grazie!

Bloomberg: la bomba a orologeria del mercato obbligazionario europeo

Il quantitative easing della BCE ha avuto un effetto collaterale indesiderato: con i suoi acquisti di titoli, la BCE sta rastrellando gran parte delle obbligazioni a breve termine usate nelle operazioni   di Marcus