Vincent Brousseau: La confessione di Mario Draghi (sui debiti da saldare) ci segnala l’urgenza di uscire dall’euro

Vincent Brousseau, ex economista alla BCE per 15 anni ed ora responsabile per le questioni monetarie e il passaggio al franco dell'Union Populaire Républicaine francese, analizza la spinosa questione dei  debiti

Ted Malloch: Il punto di vista americano sull’integrazione europea

Su  

di Ted Malloch, 14 febbraio 2017

Traduzione di Margherita Russo

Esclusivo: la nuova amministrazione del Presidente Trump dice chiaramente che l'America non

Telegraph: l’Olanda lancia un’inchiesta parlamentare sull’euro

L'Olanda si prepara al voto mentre al suo interno cresce l'ondata euro-scettica e "populista": Geert Wilders, leader del Partito delle Libertà che ha promesso di tenere un referendum sull'adesione all'eurozona,

KTG: Ministro bavarese dichiara che la Grecia dovrebbe dare in pegno oro e immobili per nuovi prestiti

Nel disinteresse generale dei media mainstream, i negoziati sul rifinanziamento del debito greco di febbraio sono in stallo e la Grecia è di nuovo sull'orlo della bancarotta o dell'uscita dall'euro.

L’euro 15 anni dopo: il fact checking dell’ISPI non regge il fact checking

All'inizio di questa settimana l'ISPI (Istituto per gli studi di politica internazionale) ha pubblicato un sedicente   di Andrea Wollisch (@BocPentito), 24 febbraio 2017   1 - L’euro ha fatto aumentare i prezzi? Che

Evans Pritchard – La Crisi finanziaria esistenziale nella UE: le Banche Centrali dell’Eurozona sono ancora solventi?

  di Ambrose Evans-Pritchard, 23 febbraio 2017 Ampie passività stanno venendo silenziosamente trasferite dalle banche private e dai fondi di investimento ai contribuenti di tutta l'Europa del sud. Si tratta di una

Counterpunch: lo sgradito ritorno di Tony Blair il guerrafondaio

Un L’unico posto da cui dovrebbe essergli consentito esprimersi è dal banco degli imputati, per tutti i suoi numerosi crimini contro l’umanità.   Di John Wight, 21 febbraio 2017 Proprio quando cominciavate a

Nassim Taleb: Non è fascismo! E’ una rivolta in atto contro gli pseudo-esperti

Di Suhasini Haidar, 29 gennaio 2017

Traduzione di Margherita Russo

L'economista-matematico Nassim Nicholas Taleb sostiene che sia in atto una rivolta contro gli pseudo-esperti

Secondo lei Obama

Münchau: C’È Sempre Meno Consenso Attorno all’Idea di Indipendenza della Banca Centrale

  di Wolfgang Münchau, 19 febbraio 2017 La politica monetaria implica compromessi che sono di natura fondamentalmente politica. È difficile trovare un simbolo più potente della La lettera solleva due questioni. Ci sono

Kelly Greenhill – Braccia aperte, porte sbarrate: Paure, ipocrisie e paranoia nella crisi migratoria europea

Abbiamo il piacere di pubblicare la traduzione del La professoressa Greenhill è l'autrice del libro    

Greenhill, K. M. (2016) Open Arms Behind Barred Doors: Fear, Hypocrisy and Policy Schizophrenia