Di fronte a certi paradossi logici, come l’idea che tra le nazioni “vinca” sempre chi esporta di più (realizzabile solo se alla fine esportano tutti su Marte), può succedere che l’umorismo sia più efficace di una spiegazione razionale. Proponiamo qui l’intelligente satira politica della trasmissione televisiva tedesca Die Anstalt, che discute a modo suo di economia, presentando un acuto operaio che cerca invano di spiegare a un CEO sociopatico che nel commercio internazionale non necessariamente si deve vincere o perdere: si può anzi collaborare, con vantaggio di tutti. E mettendo in luce le molteplici assurdità di cui è intessuta la narrazione tedesca (e non solo) della crisi dell’UE. 

 

16 maggio 2017