La Grecia fuori dai riflettori

Non dimentichiamo la Grecia. Continuiamo a dare spazio alle testimonianze dello storico ed etnologo greco Grigoriou Panagiotis, che in questo post del suo blog

FT: Le Banche Centrali Riducono l’Esposizione in Euro e Preferiscono la Sterlina

  di Claire Jones, 03 aprile 2017 Tra preoccupazioni per la stabilità politica, scarsa crescita e la politica della Banca Centrale Europea Nonostante le incertezze sulla Brexit, che è stata avviata formalmente

Brexit, Invocato l’Articolo 50. Ora Cosa Succede?

  BBC, 29 marzo 2017 La Gran Bretagna ha imboccato ufficialmente la strada per uscire dall'Unione Europea, dopo 44 anni di appartenenza da paese membro. Questo mercoledì ha fatto appello a una

Perché la Brexit è la scelta migliore per il Regno Unito: una prospettiva di sinistra

Alan Johnson   Di Alan Johnson, 28 marzo 2017   Londra — Mercoledì  il Primo Ministro del La Watkins è una “Lexiteer”, ossia una sostenitrice di sinistra della “Brexit”, come me. Non siamo

FT: Gli Investitori Cominciano a Scrollarsi l’Italia di Dosso

  di Dan McCrum, 27 marzo 2017 I movimenti dei credit default swaps suggeriscono preoccupazioni sulle derive politiche anti-euro in Italia. Nel luglio 2011 uno speciale incantesimo si impossessò di alcuni membri

Eurointelligence: Come “Non” Uscire dall’Euro – Versione Cinque Stelle

Il noto editorialista del Financial Times  Wolfgang Munchau,  sul  think tank da lui diretto    di Wolfgang Munchau, 24 marzo 2017 L'unica lezione veramente importante che possiamo trarre dall'episodio di Varoufakis nel 2015 è

Boom di immigrazione di africani in Italia, con l’aiuto delle ONG e della politica delle “frontiere aperte”

Dopo la messa a nudo   22 marzo 2017 Lo scorso gennaio, abbiamo visto (1) come le ONG (Organizzazioni Non Governative, NdVdE), in collaborazione con il Governo italiano, hanno continuato a trasportare immigrati dalle coste

FT: l’insoddisfazione economica spinge i giovani elettori francesi verso la Le Pen

La difficile situazione economica accresce tra i giovani francesi, specie nelle zone rurali e tra i meno istruiti, la consapevolezza che passeranno buona parte delle loro vite in condizioni materiali peggiori

ZH: in Europa i vincitori sono i perdenti e la sinistra è destra

Su di Raul Ilargi Meijer, 17 marzo 2017 (traduzione a cura di @Malk_klaM) Le elezioni olandesi di mercoledì scorso ci hanno fornito moltissimi discorsi Orwelliani. Il partito di destra del primo ministro

ExIT: riflessioni di un mainstreamer – di Alberto Bagnai

Traduciamo qui le riflessioni  

di Alberto Bagnai,  16 Marzo 2017

Traduzione di Margherita Russo

Alcuni giorni fa ho avuto una lunga conversazione con James Politi, il