Project Syndicate: La guerra sbagliata delle banche centrali

Su di Stephen S. Roach, 27 ottobre 2015 Fissate sull' La Federal Reserve americana esemplifica questo dilemma sulla linea da tenere. Dopo che il Federal Open Market Committee a settembre ha deciso

La Germania è il nuovo malato d’Europa

Il giornale on line Spiked   Di Patrick West, 16 ottobre 2015   Prima era la Turchia, e poi la Gran Bretagna. Ma adesso è la Germania che rischia di diventare il nuovo

ZeroHedge: L’Europa Ha Iniziato a Imporre Segretamente il TTIP, a Dispetto della Forte Contrarietà dell’Opinione Pubblica

  di Eric Zuesse, 20 ottobre 2015 I termini del TPP, il trattato sul "commercio" proposto da Obama alle nazioni asiatiche, non saranno resi pubblici fino a che il trattato non sarà

Stiglitz: la Fed deve preoccuparsi della disuguaglianza, non dell’inflazione

Il di Joseph Stiglitz, lunedì 7 settembre 2015 Alla fine di ogni agosto, i banchieri centrali e i finanzieri di tutto il mondo si incontrano a Jackson Hole, nel Wyoming, per

Brutale, odioso – e nemmeno breve: il minaccioso futuro dell’eurozona

Un articolo del Guardian   Di Wolfgang Streeck, 17 agosto 2015   Ora che un po’ di polvere si è posata sopra le rovine dell’economia greca, val la pena di chiedersi se ci

I mostri dell’Ucraina, made in USA

Su di Justin Raimondo, domenica 2 agosto 2015. Siamo in stasi estiva del ciclo di notizie, un momento perfetto per il nostro governo e i media - o mi ripeto? -

Frankfurter Allgemeine Feuilleton: Perché i tedeschi sono di nuovo cattivi? Perché pensano anzitutto a se stessi. Come hanno sempre fatto.

Un   Di Mark Siemons, 19 luglio 2015   La notizia della settimana è: i tedeschi sono nuovamente cattivi. Sotto l'hashtag "E' un colpo di stato" milioni di persone atterrite si sono

Tsipras vuole soldi per dimenticare la democrazia

Su di Leonid Bershidsky, 10-luglio-2015 L'hashtag Twitter preferito del primo ministro greco Alexis Tsipras è Ecco nel dettaglio tutte le differenze che sono riuscito a trovare tra la Quindi, in effetti, sembra

FMI: le misure di austerità lascerebbero comunque la Grecia con un debito insostenibile

  Di Alberto Nardelli, 30 giugno 2015   Questi documenti, scritti dalla cosiddetta troika di prestatori, danno ragione alle tesi della Grecia secondo le quali essa ha bisogno di un sostanziale taglio

Evans-Pritchard: La Crisi del Debito Greco È la “Guerra in Iraq” della Finanza

  di Ambrose Evans-Pritchard, 19 giugno 2015 Di rado nei tempi recenti abbiamo assistito ad una tale quantità di petulanza e cattivo giudizio da parte di coloro che dovrebbero essere responsabili della