Sapir: Le Conseguenze di un’Uscita dall’Euro

Una analisi molto completa e approfondita di   di Jacques Sapir, 8 Novembre 2014 Un canale pubblico, France 4, ha deciso di trasmettere una serie cosiddetta "interattiva" che in realtà è una

Perchè l’eurozona ha un problema tedesco

Su MainlyMacro, Simon Wren Lewis conferma che il problema europeo non è di stati spendaccioni o di mancate riforme strutturali in tutti i paesi tranne che in Germania.  Al contrario,

La visione tedesca della crisi dell’euro

Sul suo sito Credit Writedowns,    di Edward Harrison, 23 Ottobre 2014 I tedeschi sono entrati nell’eurozona per in desiderio di aumentare l’integrazione europea e di rinforzare Al meeting annuale IIF a

Der Spiegel: La Germania, un Paese in Lenta Rovina

  Der Spiegel – 18 settembre 2014 (dalla versione cartacea in tedesco del 08 settembre 2014) A dispetto della sua luccicante facciata, l'economia tedesca si sta sbriciolando al proprio interno. Così, quantomeno, la

SULL’OPERATO DEL FMI: LA STORIA INFINITA DEL BRUTALE SACCHEGGIO ARGENTINO

Via di Mario D'Aloiso

Il primo luglio del 1974 morì Juan Domingo Perón, stroncato da un infarto. La vedova del presidente, Isabelita, organizzò a Buenos Aires imponenti funerali di

La fiducia nell’America è finita

Dopo la fine del sogno americano, era solo questione di tempo prima che finisse anche la fiducia nell’egemonia americana. Il ventunesimo secolo è ancora giovane, ma per gli Stati Uniti

Foreign Affairs: “Stampare meno, Trasferire di più”

Dalla rivista online   di Perchè le banche centrali dovrebbero dare i soldi direttamente ai cittadini. Nei decenni seguenti la II guerra mondiale, l’economia giapponese crebbe così rapidamente e per così tanto

L’Occidente sulla strada sbagliata

Da   di Gabor Steingart - 8 agosto 2014 Alla luce degli avvenimenti in Ucraina, il governo e molti media sono passati da un atteggiamento equilibrato a uno stato di agitazione. Il

Sapir: I limiti della concorrenza – elementi di teoria

Riceviamo da Arturo, che ringraziamo per il notevole impegno,  la traduzione di   di Jacques Sapir, 29 novembre 2013   Questo testo è stato scritto nell'agosto del 2008 su richiesta del Ministero dell'Economia.